Ultima versione Alpha di CrossOver Android rilasciata con supporto Android Nougat

Se hai familiarità con i sistemi operativi basati su GNU / Linux, hai quasi sicuramente sentito parlare di Wine. Questo fantastico progetto consente di eseguire applicazioni Windows senza la necessità di installare una macchina virtuale. CrossOver Android è un concetto simile, ma è fatto per tablet Android e Chromebook con hardware Intel per consentire a queste piattaforme di eseguire software Windows a tutti gli effetti. L'ultima versione alpha, versione 4, è stata rilasciata con il supporto per Android Nougat.

CodeWeavers, la società dietro il progetto, ha rilasciato un alpha iniziale del progetto Android CrossOver quasi un anno fa. Da allora, questo progetto è maturato e ora è disponibile la quarta Alpha. Ecco il registro completo delle modifiche per l'applicazione di anteprima di CrossOver dal Google Play Store:

Ora supportiamo Android N!

In questa versione sono incluse diverse correzioni per Office sui Chromebook.

Ora supportiamo anche gli offset di file a 64 bit, consentendo l'utilizzo di file molto grandi.

L'interfaccia utente di CrossOver ha ulteriori miglioramenti e abbiamo migliorato la nostra funzionalità per la raccolta dei log di debug durante i test.

Abbiamo molte altre correzioni in questa versione.

Sebbene l'hardware all'interno di tablet Android o Chromebook basati su Intel non sia sufficiente per eseguire molti giochi Steam moderni, ci sono ancora molti giochi e applicazioni Windows che puoi sfruttare. Puoi facilmente utilizzare Microsoft Office 2013 o giocare ad alcuni giochi più leggeri per Windows.

CrossOver sembra una soluzione decente per quegli utenti che hanno bisogno di Windows solo per eseguire alcune applicazioni. I Chromebook sono dispositivi economici e relativamente efficienti, quindi migliorare la loro compatibilità con CrossOver sembra essere una decisione saggia. Basta notare che fino ad ora, solo i Chromebook Acer R11 e Pixel 2015 che eseguono il canale Developer possono utilizzare CrossOver Android fino a quando il progetto non espande il supporto per altri Chromebook che supportano le applicazioni Android. Se si dispone di un dispositivo che supporta CrossOver Android, è sufficiente registrarsi per l'anteprima sul sito Web del progetto.


Fonte: @CodeWeavers tramite: AndroidPolice