Samsung Galaxy S8 Oreo Aggiornamento OTA interrotto, Samsung spiega perché

Esattamente una settimana fa, abbiamo riferito che i dispositivi Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8 + avevano iniziato a ricevere notifiche per un aggiornamento del firmware via etere ad Android 8.0 Oreo e Samsung Experience 9.0. Negli ultimi mesi, Samsung ha rilasciato più versioni beta dell'aggiornamento Oreo agli utenti che partecipano al programma di anteprima dell'azienda, ma questo ha segnato il debutto della versione stabile. Mercoledì, tuttavia, SamMobile ha riferito che Samsung ha interrotto Oreo OTA per Galaxy S8 e S8 + e oggi la società ha confermato il rapporto e fornito una spiegazione ufficiale.

SamMobile è stato in contatto con un rappresentante Samsung, che ha fornito una dichiarazione alla pubblicazione. Apparentemente, c'era un bug nel firmware che causava il riavvio imprevisto di alcuni dispositivi Galaxy S8 e S8 +.

A seguito di un numero limitato di casi in cui i dispositivi Galaxy S8 e S8 + si sono riavviati in modo imprevisto con Android 8.0 Oreo, abbiamo temporaneamente sospeso il lancio dell'aggiornamento. Stiamo esaminando il problema internamente per garantire che l'impatto sui dispositivi interessati sia ridotto al minimo e il lancio dell'aggiornamento possa riprendere il più rapidamente possibile.

È una svolta inaspettata di eventi. Solo pochi giorni fa, Samsung ha rilasciato il codice sorgente del kernel Oreo per Android 8.0 per Galaxy S8 e Galaxy S8 + basati su Exynos e, per la maggior parte degli utenti che hanno ricevuto l'aggiornamento, sembrava funzionare perfettamente, anche se la sua mancanza di Project Treble lasciato un po 'deluso.

Abbiamo messo insieme un tutorial per le persone che vogliono installare l'aggiornamento Oreo sul Galaxy S8 o Galaxy S8 + basato su Exynos e preferiscono non aspettare l'aggiornamento ufficiale OTA. Ho seguito questa guida e sono stato in grado di aggiornare il mio Exynos Galaxy S8 + senza problemi utilizzando il metodo della scheda SD. L'aggiornamento ha funzionato bene per me, ma ci sono chiaramente alcuni nodi da appianare.


Fonte: SamMobile