Rapporto sulle entrate del terzo trimestre del 2019: scopri le prestazioni dei principali OEM di smartphone

Gli smartphone sono i driver essenziali dell'innovazione nel mondo di oggi. Ma alla fine, gli smartphone sono ancora in attività e gli OEM innovano in questo campo per fare soldi. I produttori di smartphone come Google, Samsung, Huawei, LG e Sony hanno pubblicato i loro rapporti sugli utili per il terzo trimestre del 2019, dandoci un'idea di quanto le aziende siano redditizie e comodamente nel settore degli smartphone. Anche altri OEM come Xiaomi e Realme hanno visto una buona crescita, secondo rapporti separati.

Samsung

A partire dal più prolifico Android OEM nel corso degli anni, l'IT e le comunicazioni mobili di Samsung hanno registrato ricavi consolidati di 29, 25 trilioni di KRW ($ 25 miliardi) e un profitto operativo di 2, 92 trilioni di KRW ($ 2, 5 miliardi) per il terzo trimestre del 2019. Queste cifre sono impressionanti come entrate per il terzo trimestre del 2018 è stato di 24, 91 trilioni di KRW ($ 21, 3 miliardi) mentre gli utili operativi dello scorso anno sono stati di 2, 22 trilioni di KRW ($ 1, 9 miliardi), indicando un buon aumento del 31% degli utili. Questo miglioramento dei guadagni è stato grazie alle solide spedizioni del Samsung Galaxy Note 10, un migliore mix di prodotti e una maggiore redditività nel segmento di mercato di massa. Il Galaxy Note 10 ha superato in modo specifico le prestazioni del Note 9, presentando una crescita a due cifre del volume. Samsung ha anche ridotto i suoi costi completando la transizione della serie A, che ha ulteriormente migliorato la redditività.

Altri contributi ai buoni risultati trimestrali sono stati l'espansione della sua gamma di smartphone 5G, il lancio del Galaxy Fold che ha rappresentato il lancio di un nuovo fattore di forma,

Per il quarto trimestre, Samsung prevede che le richieste di telefonia mobile diminuiranno su base annua a causa degli effetti stagionali e delle "incertezze economiche globali". Tuttavia, si prevede che gli smartphone del mercato di massa come la serie A manterranno il loro solido slancio delle vendite. La redditività subirà tuttavia un calo, poiché i costi di marketing dovrebbero aumentare per il prossimo trimestre. Per il 2020, Samsung prevede un aumento della domanda dei consumatori di dispositivi 5G, mentre i prodotti pieghevoli vedranno anche nuove aggiunte.

Alphabet / Google

La società madre di Google Alphabet ha annunciato ricavi per $ 40, 5 miliardi nel terzo trimestre del 2019, in crescita del 20% rispetto ai $ 33, 7 miliardi registrati nel terzo trimestre del 2018. Il reddito operativo per la società madre è di $ 9, 17 miliardi, in crescita del 23% rispetto a $ 8, 62 miliardi dello scorso anno, mentre l'utile netto si è attestato a $ 7, 06 miliardi, che è inferiore del 30% rispetto ai $ 9, 19 miliardi dell'anno scorso.

"Sono estremamente soddisfatto dei progressi che abbiamo compiuto su tutta la linea nel terzo trimestre, dai recenti progressi nella ricerca e nell'informatica quantistica alla nostra forte crescita delle entrate guidata dalla ricerca mobile, YouTube e Cloud. Siamo concentrati sulla fornitura dei servizi più utili ai nostri utenti e partner e vediamo molte opportunità future. ”

Sundar Pichai, CEO, Google

Huawei

Il rapporto commerciale di Huawei Q3 2019 non contiene altrettante cifre, quindi dobbiamo fare affidamento su altri rapporti per capire come le prestazioni dell'azienda. Secondo l'ultimo rapporto di Counterpoint Research relativo solo al mercato cinese, Huawei ha venduto 41, 5 milioni di smartphone nel solo terzo trimestre del 2019 solo in Cina, rappresentando una crescita del 63% su base annua rispetto ai 25, 5 milioni di unità vendute lo scorso anno nello stesso trimestre. Tutti gli altri principali giocatori di smartphone in Cina hanno chiuso con vendite inferiori, indicando la fiducia del mercato cinese in Huawei.

Secondo il rapporto di Canalys rispetto al mercato globale degli smartphone, lo slancio di crescita di Huawei in Cina è stato echeggiato anche a livello globale, nonostante il divieto commerciale. Huawei ha spedito 66, 8 milioni di smartphone nel terzo trimestre del 2019, una crescita del 29% rispetto ai 51, 9 milioni di smartphone venduti nel secondo trimestre del 2018.

Il divieto commerciale ha molte ripercussioni per Huawei a livello globale, ma almeno nel suo mercato interno, l'azienda continua a regnare suprema. Ci si può solo chiedere come sarebbero i risultati finanziari di tutti gli altri se a Huawei fosse stato permesso di avanzare senza ostacoli.

LG

LG ha registrato ricavi e utili operativi del terzo trimestre "da record", ma quelli riguardano l'intera gamma delle attività di LG. Sul fronte mobile, LG ha registrato vendite per 1, 52 trilioni di KRW ($ 1, 27 miliardi) e una perdita operativa di 161, 2 miliardi di KRW ($ 135 milioni). La perdita operativa è in realtà diminuita su base annua a causa dell'efficienza della produzione e del miglioramento dei costi.

Per fornire una certa scala, i ricavi totali della divisione smartphone di LG sono inferiori ai profitti operativi delle divisioni smartphone di Samsung.

Sony

La divisione mobile di Sony è in difficoltà, il che non sorprende molte persone. La divisione mobile ha registrato ricavi operativi di 78 miliardi di yen giapponesi (719 milioni di dollari) per il terzo trimestre del 2019, in calo rispetto ai 115 miliardi di yen del terzo trimestre 2018 (1, 06 miliardi di dollari). Non siamo stati in grado di individuare da soli le cifre relative ai profitti / perdite operative per la divisione mobile, ma tutti pensano che il quadro non sarà roseo.

Xiaomi

Possiamo giudicare le prestazioni di Xiaomi grazie all'ultimo rapporto di Counterpoint Research sul mercato indiano. Anche se, naturalmente, questo non è paragonabile ai rapporti sugli utili aziendali che abbiamo presentato per altri OEM di smartphone, ma dà una buona idea della posizione dell'azienda in uno dei suoi mercati chiave.

Xiaomi è riuscita a registrare le sue spedizioni più alte di sempre nel terzo trimestre del 2019 in termini di numeri, anche se la sua quota di mercato è scesa su base annua. Questo perché l'India come mercato ha visto un'espansione del 10% su base annua. Xiaomi ha finito per vendere oltre 8, 5 milioni di smartphone nel periodo di vendita Diwali nella stessa India, con dispositivi del mercato di massa come Redmi 7A, Redmi Note 7 Pro e Redmi Note 7S che sono gli smartphone con le migliori prestazioni per il marchio nel contesto delle vendite.

Il vero me

Se vedi che la quota di Xiaomi nel mercato indiano sta diminuendo, il merito per lo stesso va a Realme mentre continua a interessare il business di Xiaomi. La quota di Realme nel mercato indiano è cresciuta dal solo 3% nel terzo trimestre del 2018 al 16% nel terzo trimestre del 2019, a scapito del calo delle azioni di Samsung e di altri giocatori più piccoli.

Secondo un rapporto separato di Counterpoint, Realme ha registrato una crescita superiore all'800% su base annua nel mercato globale degli smartphone, saltando dal 47 ° posto nel terzo trimestre del 2018 a diventare il 7 ° marchio più grande in termini di spedizione globale nel terzo trimestre del 2019. India e Indonesia formano il mercati più importanti per Realme in quanto contribuiscono a oltre l'80% delle sue spedizioni globali. Il marchio si è espanso rapidamente in oltre 20 paesi e sta cercando di espandersi ulteriormente in altri mercati del sud-est asiatico.


Fonti: Samsung Newsroom, Alphabet, Huawei Press, Counterpoint Research [(1), (2), (3)], Canalys Newsroom, LG Newsroom, Sony Investor Relations