OnePlus 5 Android 8.1 Oreo si aggiorna ora in versione beta tramite OxygenOS Open Beta 6

OnePlus 5 è stato rilasciato con OxygenOS 4.5 su Android 7.1 Nougat. A novembre, ha ricevuto la sua prima build Open Beta basata su Android Oreo e OnePlus ha lanciato l'aggiornamento stabile OxygenOS 5.0 basato su Android 8.0 Oreo a dicembre.

Ora, la società ha rilasciato OxygenOS Open Beta 6 per OnePlus 5. Il notevole cambiamento nella nuova build Open Beta è che si basa su Android 8.1 Oreo. Android 8.1 porta poche modifiche in superficie, quindi non è un aggiornamento importante su Android 8.0. Tuttavia, ha miglioramenti sottostanti come l'aggiunta dell'API Neural Networks.

Oltre ad Android 8.1 Oreo, la nuova build Open Beta porta anche altri miglioramenti. OnePlus ha implementato un nuovo gesto di risposta automatica nell'app Telefono: gli utenti possono ora rispondere alle chiamate in arrivo sollevando il telefono. Esistono più stili di clock per Ambient Display e la patch di sicurezza è stata aggiornata alla patch di sicurezza di febbraio. Inoltre, ci sono nuove ottimizzazioni nella modalità di gioco, che includono il risparmio energetico e la sospensione della luminosità adattiva. OnePlus Switch ora supporta la migrazione dei dati delle applicazioni, che è una funzione utile che renderà molto più semplice il passaggio da un dispositivo all'altro. Infine, ci sono le solite correzioni di bug e miglioramenti.

Ecco il log delle modifiche completo:

changelog

Note di rilascio

  • Sistema aggiornato ad Android 8.1 Oreo

Telefono

  • Nuovo gesto di risposta automatica: consente di rispondere a una chiamata in arrivo sollevando il telefono

Sistema

  • Correzioni e miglioramenti generali dei bug
  • Aggiunti più stili di orologio per la visualizzazione ambientale
  • Patch di sicurezza Android aggiornata al 2018-02

Modalità di gioco

  • Aggiunte nuove ottimizzazioni nella modalità di gioco per un'esperienza di gioco coinvolgente tra cui il risparmio energetico e la sospensione della luminosità adattiva

Switch OnePlus

  • Aggiunto supporto per la migrazione dei dati delle applicazioni, che consente di passare da un dispositivo all'altro senza soluzione di continuità

Gli utenti di OnePlus 5 possono ora installare OxygenOS Open Beta 6 basato su Android 8.1 Oreo aggiornando alla beta OTA (se stanno già eseguendo l'ultima Open Beta) o eseguendo il flashing della ROM Open Beta completa. Va notato che una volta che gli utenti migrano sul percorso Beta, continueranno a ricevere aggiornamenti OTA Open Beta, il che significa che non riceveranno più aggiornamenti OTA stabili ufficiali. Il ritorno al percorso OTA ufficiale dal percorso Beta richiederà un'installazione completa e un flash pulito, il che significa che gli utenti devono cancellare completamente i propri dati e cache.

Come promemoria, OnePlus 5 è stato rilasciato a giugno 2017 con un elenco di specifiche di fascia alta. Dispone del sistema su chip Qualcomm Snapdragon 835, 6 GB / 8 GB di RAM accoppiati con 64 GB / 128 GB di spazio di archiviazione, display AMOLED 16: 9 Full HD (1920 × 1080) da 5, 5 pollici, doppio 16 MP + 20 MP grandangolare + " teleobiettivo "fotocamere posteriori, fotocamera frontale da 16 MP e batteria da 3300 mAh. Il telefono condivide le sue specifiche interne con il suo successore, OnePlus 5T.


Fonte: OnePlus