NVIDIA ha due - non uno - nuovi prodotti SHIELD TV in lavorazione

Se stai cercando di tagliare il cavo, ti consigliamo di iniziare acquistando uno streamer multimediale dedicato. Tra i set-top box di Android TV, NVIDIA SHIELD TV è il re indiscusso a meno che tu non abbia un budget davvero limitato. Con il suo SoC Tegra X1, SHIELD è in grado di gestire anche le applicazioni di streaming multimediale più avanzate. L'uso di Tegra ha anche permesso a NVIDIA di aggiornare SHIELD da Android 5.1 Lollipop fino ad Android 9 Pie. Sebbene il continuo supporto software di NVIDIA sia encomiabile, l'azienda ha ancora alcune aree su cui può migliorare. Ecco perché gli utenti sono rimasti estasiati dalla notizia di un possibile aggiornamento della SHIELD TV 2019. Tuttavia, ciò che probabilmente ti sei perso è il fatto che NVIDIA non ha uno, ma due nuovi prodotti SHIELD TV nelle opere.

Forum TV Android NVIDIA SHIELD

La necessità di una nuova TV SHIELD nel 2019

Se chiedi ai proprietari esistenti, probabilmente non sentirai altro che elogi per SHIELD Android TV. Scava un po 'più a fondo nei forum online e troverai alcune lamentele: il processore è vecchio o il controller è difettoso. Entrambe queste lamentele hanno qualche merito, motivo per cui non siamo troppo sorpresi dal fatto che NVIDIA stia apparentemente rispondendo con una rinfrescata SHIELD Android TV. Dopotutto, la società ha già rilasciato un set-top-box aggiornato nel 2017 che è arrivato in un pacchetto più piccolo e con un controller SHIELD ridisegnato e un telecomando SHIELD leggermente ottimizzato. È il momento perfetto per NVIDIA per rilasciare un altro aggiornamento alla sua SHIELD TV, anche se i suoi interni saranno per lo più gli stessi del prodotto originale del 2015.

Il SoC Tegra X1 di NVIDIA è stato inizialmente spedito in prodotti venduti nel 2015. Prodotto su un processo a 20 nm, il Tegra X1 presenta 4 core CPU Cortex-A57 ARM e 4 core CPU Cortex-A53 ARM, quindi in termini di prestazioni della CPU non elaborate, è di gran lunga superiore dai moderni SoC per smartphone come Qualcomm Snapdragon 855. La GPU basata su Maxwell dell'X1, tuttavia, è ancora abbastanza competitiva e la collaborazione di NVIDIA con gli editori di giochi AAA ha portato al porting di numerosi giochi di qualità console non visibili sui dispositivi mobili. Rispetto ai SoC presenti sulla maggior parte degli smartphone, tuttavia, Tegra X1 è molto più grande e più assetato di energia, motivo per cui Nintendo, il principale cliente di NVIDIA per l'X1, sta rilasciando lo Switch con una versione rivista dell'X1. Il Nintendo Switch aggiornato vanta circa 2 ore in più di durata della batteria, in gran parte grazie a una riduzione del processo. EuroGamer ha fatto un'analisi decente di t210b01, il nome del modello del Tegra X1 rivisto e di come offre prestazioni e durata della batteria migliori rispetto all'attuale SoC T210 T110.

Elenco di Google Play Console per "mdarcy", ampiamente ritenuto un aggiornamento della SHIELD TV 2017.

Il codice sorgente del kernel mostra che "mdarcy" è basato sul SoC Tegra X1 t210b01

Sebbene sia gradito un leggero miglioramento delle prestazioni, il miglioramento della durata della batteria non è utile per un set-top-box come SHIELD Android TV. Tuttavia, ci sono buone prove che NVIDIA sta rinfrescando lo SHIELD 2017 quest'anno comunque. Sul catalogo dei dispositivi di Google Play Console è apparso un elenco per un nuovo dispositivo NVIDIA SHIELD TV chiamato in codice "mdarcy". All'epoca in cui era stato pubblicato, i televisori SHIELD 2015 e 2017 erano entrambi su Android 8.0 Oreo, mentre questo nuovo elenco era per un prodotto certificato per l'esecuzione di Android 9 Pie. Inoltre, si ritiene che "mdarcy" derivi da "mariko" + "darcy" dove "mariko" è il nome in codice per il Tegra X1 rivisto mentre "darcy" è il nome in codice per lo SHIELD TV 2017. Il codice sorgente del kernel collega "mdarcy" alla nuova revisione t210b01 X1, come mostrato sopra. Infine, NVIDIA ha recentemente aggiornato la certificazione FCC per lo SHIELD 2017 presentando una modifica permissiva di classe II, suggerendo che l'hardware aggiornato è in arrivo. A meno che NVIDIA non cambi idea all'ultimo minuto, ci sono buone probabilità che vedremo una NVIDIA SHIELD Android TV 2019 con un nuovo controller SHIELD e SHIELD Remote. Ma non è assolutamente tutto ciò che vedremo.

The Real (New) SHIELD TV

Alla fine di luglio, l'archiviazione FCC di NVIDIA per un prodotto SHIELD TV con il nome del modello P3430 è stata pubblicata ed è stata ampiamente ritenuta dalla stampa pertinente al rumoroso aggiornamento del 2017 SHIELD TV. Alcuni osservatori con l'occhio d'aquila hanno notato che, poiché l'elenco FCC per il dispositivo 2017 (con il nome del modello P2897) è stato aggiornato, questo nome del modello P3430 deve fare riferimento a un prodotto completamente nuovo. In effetti, si potrebbe ipotizzare che il nuovo prodotto presenterà un fattore di forma più piccolo in base ai diagrammi delle etichette presentati alla FCC, ma non c'è molto altro in termini di prove concrete a supporto di quella specifica richiesta.

A sinistra: il diagramma delle etichette per la TV Android NVIDIA SHIELD rivista.

A destra: il diagramma delle etichette per il nuovo prodotto SHIELD TV.

Il deposito FCC non è la nostra unica prova che NVIDIA ha un prodotto SHIELD nettamente nuovo nelle opere. In effetti, ci sono prove sostanziali per un nuovo prodotto SHIELD chiamato "sif" sia nel codice sorgente del kernel che nel software SHIELD Experience di NVIDIA.

Incontra "sif" - The New SHIELD

In SHIELD Experience 8.0, troverai riferimenti a "sif" nel file di script lkm_loader per i moduli del kernel caricabili di Linux insieme a "foster" e "darcy". Vedrai anche "sif" nelle app NVIDIA come NvIRTuner sotto la stringa- array "sbmEnabledDevices", un elenco di dispositivi che supportano l'app remota mobile di NVIDIA. Un altro array di stringhe con "sif" può essere trovato nell'app TvSettings di NVIDIA sotto il nome di "shield_sku_key". Nota che questi array di stringhe elencano anche "mdarcy" come modello distinto insieme a "foster" e "darcy", Modelli TV SHIELD 2015 e 2017, rispettivamente. A differenza di "mdarcy", "sif" deve ancora essere referenziato nell'app TegraOTA, quindi è possibile vedere la SHIELD TV aggiornata prima del lancio del nuovo modello.

A sinistra: poiché "foster", "darcy" e "sif" non supportano le telecamere, nessuno di questi moduli è caricato. Questa logica è probabile per Jetson TX1.

Al centro: shield_sku_key string-array da TvSettings.

A destra: sbmEnabledDevices array di stringhe da NvIRTuner.

Un altro codice nello script lkm_loader suggerisce che "sif" non avrà il supporto del sintonizzatore TV e non avrà una porta USB, quest'ultima corroborata dal codice sorgente del kernel. "Sif" dovrebbe anche avere il supporto della scheda SD, a giudicare da ulteriori prove del codice sorgente del kernel. L'ID della scheda è indicato come P3425, che è vicino all'ID del dispositivo elencato sull'FCC (P3430). Infine, l'albero dei dispositivi mostra che "sif" avrà la variante t210b01 di Tegra X1 come "mdarcy" e il nuovo Nintendo Switch.

Queste sono tutte le prove pubbliche che sono riuscito a raccogliere dal codice sorgente del kernel e dall'analisi di SHIELD Experience 8.0. Non posso commentare le speculazioni sul fattore di forma di sif, ma se NVIDIA prevede di rilasciare un dispositivo più piccolo che è probabilmente senza ventole, avrebbe senso avere a bordo il Tegra X1 rivisto, più efficiente dal punto di vista energetico. Dal momento che sia "mdarcy" che "sif" sono passati attraverso la FCC, dovremmo avvicinarci alla / e data / e di lancio ufficiale per entrambi - ancora una volta, supponendo che nessuno dei due venga cancellato come lo SHIELD Tablet basato su Tegra X1 o lo SHIELD di seconda generazione Portatile fatto.


Grazie al software PNF per averci fornito una licenza per utilizzare JEB Decompiler, uno strumento di reverse engineering di livello professionale per applicazioni Android.