Jar of Beans: un emulatore Android portatile

Un emulatore Android è ovviamente uno strumento prezioso per gli sviluppatori di app, che consente di eseguire test del software senza la necessità di un dispositivo fisico. Un emulatore è anche un ottimo modo per chiunque di provare un'app prima di installarla sul proprio dispositivo, che sia per motivi di sicurezza o se al momento non hanno il proprio dispositivo a portata di mano.

Per quanto riguarda la disponibilità, è possibile scaricare gratuitamente numerosi emulatori Android. Google ne fornisce uno come parte del proprio SDK Android. Esiste un altro pacchetto software disponibile gratuitamente che consente di eseguire app e giochi Android nativamente su un PC Windows o Mac. Durante l'utilizzo di questo software, unrealmanu del membro del forum ha iniziato a non gradirlo e ha deciso di provare a creare il proprio emulatore Android. E così è nato Jar of Beans.

Jar of Beans, come suggerisce il nome, esegue Android Jelly Bean (usando 4.1.1 al momento). Supporta Intel Hardware Accelerated Execution Manager (HAXM), che fornisce l'accelerazione hardware all'emulatore per migliorare le prestazioni complessive. Un vantaggio di Jar of Beans rispetto agli altri emulatori è che questo è completamente portatile e non richiede installazione. L'esecuzione è semplice come eseguire un file eseguibile.

Jar of Beans ha una serie di opzioni di configurazione. È possibile scegliere tra una serie di risoluzioni in cui eseguire l'emulatore, il che presenta un vantaggio significativo. Quando viene scelta una risoluzione di 1280 x 768 o superiore, l'interfaccia Android passa automaticamente alla modalità tablet Android.

Viene fornito un pulsante che consente di installare i file APK memorizzati sul computer, nonché i pulsanti per il controllo del volume, data l'ovvia mancanza di pulsanti del volume hardware fisico. Nell'emulatore è inclusa anche un'interfaccia ADB, che consente di connettersi direttamente al sistema Android emulato.

L'ultima versione beta ha aggiunto una serie di nuove utili funzionalità. È stato incluso il supporto multiutente, che consente a ciascun utente di salvare le proprie impostazioni personalizzate. È stata inoltre aggiunta la possibilità di creare una scheda SD virtuale, che consente di creare una scheda SD di qualsiasi dimensione desiderata, che viene ovviamente vista nell'emulatore come una scheda SD standard.

Sono previste alcune funzioni per le prossime versioni. Unrealmanu spera di includere il supporto della tastiera per consentire l'immissione di testo completo dalla tastiera del computer. Una scelta di skin e risoluzioni aggiuntive sono anche nell'elenco delle cose da fare.

Se vuoi prendere l'emulatore per un test drive, controlla il thread del software.