Il metodo di sblocco Bootloader è stato trovato per Verizon Google Pixel / Pixel XL

Negli Stati Uniti, Verizon Wireless è il corriere esclusivo dei dispositivi Google Pixel di prima e seconda generazione. Verizon è noto per essere ostile agli utenti che modificano i propri dispositivi, e quindi tutti i dispositivi acquistati dal corriere non possono sbloccare il proprio bootloader. Per sbloccare il bootloader di un dispositivo Verizon Google Pixel è necessario un exploit o un bypass intelligente e sembra che un altro bypass intelligente sia stato scoperto dai membri LeoTheRomRasta e Qu3ntin0 sui nostri forum. Finora, i membri segnalano che funziona con Google Pixel e Pixel XL di prima generazione venduti da Verizon.

Come sbloccare il bootloader di Verizon Google Pixel / Pixel XL

I crediti per le istruzioni sottostanti vanno ai membri Qu3ntin0, che ha pubblicato qui. Burduli Senior Member ha riscritto le istruzioni e ci ha informato di questo metodo prima di oggi, quindi lo ringraziamo anche.

Avvertenza: lo sblocco del bootloader cancellerà non solo tutti i dati delle app sul telefono, ma TUTTI i dati archiviati in / data / media. Effettua il backup di documenti, immagini, musica e altro se non l'hai già fatto.

  1. Rimuovi l'account Google e qualsiasi tipo di blocco dello schermo (impronta digitale, PIN, sequenza, ecc.) Dal tuo dispositivo.
  2. Espelli la scheda SIM dal tuo dispositivo.
  3. Ripristina il tuo dispositivo. Nella procedura guidata di installazione, salta tutto, non collegarti al WiFi, non aggiungere impronte digitali o alcun tipo di blocco dello schermo.
  4. Vai a Opzioni sviluppatore e abilita il debug USB.
  5. Collega il tuo telefono al PC.
  6. Aprire CMD nella directory adb e digitare: adb shell pm uninstall --user 0 com.android.phone
  7. Riavvia il dispositivo.
  8. Collegati al WiFi, apri Chrome e vai su google.com (o su qualsiasi sito Web davvero).
  9. Vai a Opzioni sviluppatore e abilita lo sblocco OEM.
  10. Riavvia nel bootloader e tramite CMD run: fastboot oem unlock O fastboot flashing unlock
  11. Profitto

Se potessimo indovinare cosa sta succedendo qui, sembra che l'app per telefono (com.android.phone) controlli se il dispositivo non dovrebbe avere accesso allo sblocco OEM al primo avvio. Tuttavia, se si disabilita completamente l'accesso a Internet, si rimuove la scheda SIM e si disabilita l'app del telefono, non si avrà mai la possibilità di eseguire quel controllo e quindi si avrà accesso per sbloccare il bootloader.

Goditi questo metodo finché dura!