Google Camera Port con modalità ritratto ora funziona su Samsung Galaxy S7, S8 e Note 8 (Exynos)

Le porte popolari della Google Camera di Pixel 2 portano le tecnologie di post-elaborazione di Google su una vasta gamma di dispositivi di fascia alta. Ci sono volute alcune iterazioni, ma le versioni più recenti supportano la sfocatura dell'obiettivo, la regolazione del bokeh e le modalità di registrazione video ad alta risoluzione su telefoni come OnePlus 3, Samsung Galaxy S8 e LG V30.

Questa settimana, il membro senior miniuser123 ha risolto un problema con i dispositivi basati su Exynos: la modalità Ritratto. La sua app Google Camera modificata ottiene la modalità ritratto - l'effetto fotocamera che sfoca lo sfondo del tuo selfie e mette a fuoco il tuo viso - sugli smartphone con i processori Exynos interni di Samsung, che includono le edizioni internazionali del Galaxy S7, S8 e Note 8 Con l'app installata e alcune modifiche applicate nel menu Impostazioni, è senza soluzione di continuità, anche se un po 'più lento rispetto ai dispositivi con sistema su chip Qualcomm Snapdragon. E per ora funziona solo con la fotocamera posteriore.

Fonte: javitoro

Ecco come attivarlo: una volta installato l'APK Google Camera di miniuser123, applica questa configurazione nel menu Impostazioni:

Modello: Nexus 6

Modalità ritratto su tutti i modelli: attiva

camera.af.debug.show: disattivato

camera.faceboxes: on

Una volta che lo hai fatto, la modalità ritratto e HDR + dovrebbero essere molto meno inclini a crash sul tuo smartphone basato su Exynos. (Notare che il telefono deve supportare l'API Camera2, cosa che non tutti fanno.)

La modalità Ritratto sta semplicemente graffiando la superficie delle capacità della porta di Google Camera, ovviamente. Ti godrai anche la possibilità di catturare contemporaneamente foto RAW e foto compresse, zero shutter lag (ZSL) e registrazione video 4K (se l'hardware del tuo telefono lo supporta).

Controlla l'elenco completo delle istruzioni sul link di origine.


Fonte: forum