Google Assistant ora può parlare in hindi su Android 6.0+

Google Assistant è stato lanciato come successore di Google Now e Ricerca vocale nel 2016. Inizialmente, era esclusivo per i telefoni Google Pixel, ma dopo alcuni mesi Google lo ha lanciato per tutti i dispositivi Android 6.0+ con inglese. Recentemente, Google ha dichiarato che l'Assistente avrebbe avuto la possibilità di parlare in altre 30 lingue entro il 2019.

Fino ad ora, tuttavia, l'Assistente Google non ha potuto parlare in hindi. L'anno scorso, Google ha lanciato l'Assistente in hindi per Allo, ha portato l'Assistente inglese su più telefoni e ha lanciato una versione speciale inglese + hindi anche per il telefono Jio. Ora, la società ha iniziato a implementare l'Assistente in hindi su telefoni Android 6.0+ (Marshmallow e superiori) e arriverà presto su dispositivi Android 5.0 Lollipop e iPhone.

L'hindi è la lingua più parlata in India, quindi l'Assistente non riuscire a parlare la lingua è stata una grande omissione. Gli utenti possono ora utilizzare l'Assistente in hindi per aiutarli con cose come indicazioni stradali, impostare allarmi, chiedere il tempo e altro. Per provarlo, gli utenti possono toccare e tenere premuto il pulsante Home sul proprio dispositivo Android o dire "Ok Google" su smartphone idonei. Sarà utile per le situazioni a mani libere quando gli utenti possono utilizzarlo per inviare messaggi di testo, impostare promemoria o ottenere indicazioni stradali.

Google afferma che l'Assistente è un prodotto basato sull'apprendimento automatico. È basato sull'esperienza ventennale dell'azienda nella ricerca di Google, sulla comprensione del linguaggio naturale, sulla visione del computer e sulla comprensione del contesto dell'utente. È il motivo per cui Assistant è in grado di comprendere l'intento alla base delle parole, che consente di gestire domande di follow-up e persino dispositivi a più passaggi. Si dice anche che migliori nel tempo imparando le preferenze, i Mi piace e le antipatie degli utenti. Vale la pena notare, tuttavia, che cose come la comprensione del linguaggio naturale e la comprensione del contesto dell'utente sono destinate ad avere margini di miglioramento.

Si dice che l'assistente Google in hindi sia "veramente indiano", in quanto comprende il contesto indiano, dalle ricette biryani alla ricerca di indicazioni stradali per gli ultimi bancomat. Google afferma che gli sviluppatori e le aziende possono ora creare azioni per l'assistente hindi tramite la piattaforma di sviluppo Azioni su Google per migliorare l'esperienza degli indiani. Dopo che è stata creata un'azione, gli utenti possono dire "Ok Google, parla con ..." per accedere al servizio o ai contenuti tramite Assistant.

Google ha fornito alcuni esempi di domande che gli utenti di Hindi possono utilizzare per porre l'Assistente:

  • "Dadar tak pahunchne mein kitna samay lagega?" (Traduzione: "Quanto tempo ci vorrà per raggiungere Dadar?")
  • Kal subah mujhe saat baje jagaao” (Traduzione: “Svegliami alle 7 di domani”)
  • “Selfie kheencho” (Traduzione: “Take a selfie”)
  • " Daddy ko SMS bhejo '5 minuti mein pahunchenge'" (Traduzione: invia SMS a papà " Arriveremo tra 5 minuti " )

Gli utenti possono visitare questo sito per avere una panoramica di tutte le azioni già disponibili per l'assistente hindi. L'Assistente in Hindi è ora disponibile sui telefoni Android 6.0+ (Marshmallow e superiori). Presto sarà disponibile su Android 5.0+ Lollipop, Android Oreo (Go edition) e iPhone (iOS 9.1 e versioni successive). Per utilizzare l'Assistente hindi, gli utenti dovranno impostare la lingua del dispositivo in hindi e aggiornare l'app Ricerca Google all'ultima versione.


Fonte: Google