Google annuncia le modifiche al Chrome Web Store per proteggerti dalle estensioni dannose

Google sta apportando alcune modifiche per proteggere meglio gli utenti di Chrome da estensioni dannose. Di recente, Google ha lavorato per rendere le estensioni di Chrome più sicure. Non consentono più agli utenti di installare estensioni all'esterno del Chrome Web Store e hanno rimosso le estensioni che utilizzavano script di mining di criptovaluta. Oggi annunciano ancora più cambiamenti.

Attualmente, le estensioni possono avere molta potenza. Alcuni possono leggere e modificare automaticamente i dati su qualsiasi sito Web che si visita. Ci sono tonnellate di usi fantastici per questo, ma può essere facilmente abusato. Google vuole offrire agli utenti un maggiore controllo su questi poteri. Oggi Google annuncia le seguenti modifiche per rendere le estensioni più sicure:

  • Controlli utente per le autorizzazioni host: a partire da Chrome 70, gli utenti avranno la possibilità di limitare l'accesso dell'host delle estensioni a un elenco personalizzato di siti o di configurare le estensioni per richiedere un clic per accedere alla pagina corrente.
  • Modifiche al processo di revisione delle estensioni: in futuro, le estensioni che richiedono autorizzazioni potenti saranno soggette a un'ulteriore revisione della conformità.
  • Nuovi requisiti di leggibilità del codice: a partire da oggi, Chrome Web Store non accetterà più nuove estensioni che contengono file JavaScript offuscati, incluso qualsiasi codice esterno o risorsa recuperata dal pacchetto di estensioni
  • Verifica in due passaggi richiesta: nel 2019, sarà richiesta l'iscrizione alla verifica in due passaggi per gli account sviluppatore del Chrome Web Store.
  • Manifest v3: nel 2019, introdurremo la prossima versione della piattaforma di estensioni.

Nuova opzione quando si fa clic con il pulsante destro del mouse su un'estensione

Google afferma che ora ci sono oltre 180.000 estensioni nel Chrome Web Store. Con le app Android sui Chromebook, le estensioni sono diventate un po 'meno importanti. Ma per gli utenti desktop, il Chrome Web Store rimane una risorsa preziosa. Google afferma che quasi la metà di tutti gli utenti di Chrome utilizza attivamente le estensioni. Puoi capire perché è così importante assicurarsi che queste estensioni si comportino correttamente.