Google annuncia la beta di Android Wear basata su Android Oreo, a partire da LG Watch Sport

Google ha annunciato una nuova versione beta di Android Wear basata su Android 8.0 Oreo e viene lanciata oggi a partire da LG Watch Sport. Il nuovo aggiornamento porta il dispositivo al livello API 26, il livello API per Android 8.0, e introduce funzionalità come le nuove restrizioni in background e i canali di notifica. Con il caos che è stato il rilascio di Android Wear 2.0, speriamo di vedere un notevole miglioramento da parte di Google rispetto a questa prossima versione principale di Android Wear.

I limiti di sfondo più severi in Android Oreo potrebbero non influenzare gli smartwatch Android tanto quanto gli smartphone, ma è sicuramente una gradita aggiunta per impedire alle applicazioni di funzionare correttamente sul tuo smartwatch. Dopotutto, le batterie degli smartwatch sono abbastanza piccole in termini di capacità, quindi anche una singola app che impedisce allo smartwatch di entrare in uno stato di sonno profondo può rovinare la durata della batteria. Google dice agli sviluppatori che dovrebbero supporre che la loro applicazione non sia in esecuzione se una notifica non viene mostrata attivamente all'utente.

Con questo aggiornamento arriva anche una personalizzazione delle notifiche più avanzata chiamata "canali di notifica". Ciò consente all'utente di attivare o disattivare le notifiche da determinate app in base alla categoria in cui si trova la notifica. Viene mostrato un esempio in cui l'utente sceglie di ricevere le notifiche un'applicazione chiamata "MooMessenger" quando ricevono un nuovo follower, ma non quando ricevono nuovi Mi piace.

Per quanto riguarda i dispositivi smartwatch Android che riceveranno l'aggiornamento, al momento non sono disponibili informazioni. Non sappiamo se Google prevede di imporre nuove restrizioni hardware su questo futuro aggiornamento di Android Wear, impedendo ai dispositivi Wear precedenti di riceverlo. Attualmente, solo LG Watch Sport può provare questa nuova versione di Android Wear, quindi se ne possiedi una vai qui per iscriverti alla beta o scaricare l'immagine di fabbrica sul tuo dispositivo. Ci sono alcuni problemi noti minori, ma nessuno di questi è attualmente un vero affare.


Fonte: Google