Gli sviluppatori di Apex Launcher annunciano un nuovo aggiornamento in arrivo il prossimo mese

Ci sono un certo numero di lanciatori personalizzati disponibili nel Play Store e ognuno ha generalmente alcune caratteristiche che lo distinguono tra gli altri. Apex Launcher è stato un launcher personalizzato incredibilmente popolare per Android per molto tempo, ma recentemente ha avuto meno attenzione con la crescente concorrenza di artisti come Action Launcher, Nova Launcher e altri. Inoltre non aiuta che Apex Launcher non sia stato aggiornato da giugno 2015 ...

Ci sono ancora un certo numero di fan che continuano a utilizzare Apex Launcher poiché alcune persone semplicemente non sono alla ricerca di nuove funzionalità che vengono inserite in un launcher personalizzato. Ieri, tuttavia, gli sviluppatori di Apex Launcher hanno pubblicato un post sul blog su Medium per annunciare che sono tornati. Non solo il programma di avvio personalizzato è di nuovo in fase di sviluppo attivo, ma è previsto che rilasci un nuovo aggiornamento per il prossimo mese. Non sappiamo cosa verrà incluso nell'aggiornamento.

Nel post del blog, ci è stato detto che Apex Launcher è tornato con un "nuovissimo team di sviluppo e supporto". Hanno detto che il team sta attualmente lavorando per rendere il launcher personalizzato "ancora più ricco e veloce su Android 7 Nougat", ma non è entrato nei dettagli. Quindi il prossimo aggiornamento che sta avvenendo a maggio probabilmente non avrà nuove funzionalità, ma si concentrerà invece su ottimizzazioni per aggiornarlo con la versione corrente di Android.

Il nuovo team ha dichiarato che "più funzioni sono in fase di realizzazione" in questo momento e che verranno rilasciate in più aggiornamenti che verranno pubblicati dopo il mese prossimo. Insieme a questo annuncio, il team ha annunciato una nuova pagina Facebook e include anche un collegamento alla loro pagina Twitter. Dicono che ci saranno più post sul blog pubblicati sul loro profilo Medium e che c'è anche una nuova pagina UserVoice in alto per coloro che vogliono richiedere e votare nuove funzionalità.

Fonte: media