Come installare un ripristino personalizzato

L'installazione di un ripristino personalizzato consente di eseguire il flashing di ROM personalizzate, il backup del telefono, il ripristino dai backup e molto altro. Ogni telefono ha un metodo specifico per installare un ripristino, quindi in questo post ti inizieremo con le basi quindi ti indirizzeremo verso ulteriori informazioni. Come sempre, assicurati di aver effettuato il backup dei dati prima di iniziare.

Avrai bisogno:

  • Dispositivo Android con root
  • Cavo USB
  • Driver USB
  • File di ripristino personalizzato
  • SDK Android

Passaggio 1: installare i driver USB

Trova i driver appropriati per il tuo dispositivo. Ne avrai bisogno affinché il tuo computer riconosca correttamente il tuo dispositivo. Di seguito sono riportati i collegamenti ai driver per i dispositivi più diffusi, ma puoi anche consultare la nostra guida ai driver USB per altri OEM.

  • Driver Samsung
  • Driver HTC
  • Driver LG
  • Driver Sony
  • Driver Motorola

Passaggio 2: scegliere un ripristino personalizzato

CWMTWRP

I due recuperi più popolari sono TWRP e ClockWorkMod. Scarica il file appropriato per il tuo dispositivo seguendo i link.

Passaggio 3: file di ripristino Flash

Prima di procedere, imposta il telefono in "Modalità debug USB" navigando su Impostazioni> Informazioni sul telefono> Tocca Numero build 7 volte (fino alla conferma dello sviluppatore)> Torna alle impostazioni> Opzioni sviluppatore> Controlla debug USB

Molti dispositivi disporranno di un software che semplifica il flashing del ripristino. Samsung ha Odin, Nexus ha WugFresh Toolkit, Sony ha FlashTool e così via. Ora hai tutte le basi per iniziare, quindi ti consigliamo di trovare le istruzioni specifiche su come eseguire il flashing del recupero sul tuo telefono. Controlla il forum del tuo dispositivo per maggiori informazioni.