Come aprire Google Assistant più velocemente su Android

Google Assistant è una delle nuove funzionalità più interessanti per colpire i telefoni Android in un attimo. Puoi parlare con Assistant e può eseguire una vasta gamma di attività. Cose semplici come impostare i timer e creare promemoria, a funzionalità più avanzate come liste della spesa e domotica. Google Assistant è disponibile su diverse piattaforme, ma l'integrazione con Android è sicuramente la migliore. Questa guida ti mostrerà una varietà di metodi, sia nativi che di terze parti, per avviare rapidamente Assistant.

Requisiti:

  • Android 5.0+
  • App Google 6.13 o successiva
  • Servizi di Google Play

Premi a lungo il tasto Home

Il metodo più semplice e noto per avviare Assistant è semplicemente premere a lungo il pulsante Home. I bordi dello schermo lampeggeranno con un contorno bianco e l'Assistente apparirà dalla parte inferiore dello schermo. Puoi iniziare subito a pronunciare un comando. Quando lo fai per la prima volta ti verrà chiesto di attivare e configurare Assistente.

Dì "Ok, Google"

Il secondo metodo integrato richiede un po 'più di configurazione. Puoi usare la tua voce per avviare Assistant dicendo "Ok, Google" o "Ehi, Google". Questo deve essere abilitato e configurato nell'app Google Assistant.

  1. Premi a lungo il pulsante Home per avviare Assistant
  2. Clicca il

    icona nell'angolo in alto a destra
  3. Tocca l'icona del menu a tre punti e seleziona Impostazioni
  4. In "Dispositivi" selezionare Telefono o Tablet
  5. Attiva l'interruttore per Google Assistant
  6. Attiva il rilevamento " Ok Google"
  7. Seleziona Modello vocale e allena la tua voce

Ora, ogni volta che dici "Ok, Google" o Ehi, Google ", l'Assistente si aprirà e inizierà ad ascoltare. Se il telefono si trova a una distanza che urla può fare le tue offerte.

Usa il collegamento all'app

L'ultimo metodo è piuttosto semplice, ma non tutti lo sanno. Google Assistant ha un collegamento all'app proprio come qualsiasi altra app. Puoi trovarlo nel cassetto delle app o installarlo dal Play Store. Il collegamento può essere inserito nella schermata iniziale e utilizzato con altre app come dimostreremo di seguito. È sempre solo un tocco.

Button Mapper

Button Mapper è un'app che ti consente di assegnare attività speciali ai pulsanti hardware sul tuo dispositivo. Per i nostri scopi, utilizzeremo l'app per assegnare al tuo telefono un pulsante Assistente Google dedicato. L'app ti consente di utilizzare i pulsanti del volume e un pulsante dell'auricolare. Ti mostreremo come avviare Assistant quando premi a lungo il Volume giù.

  1. Installa Button Mapper dal Play Store
  2. Apri l'app e concedi l'autorizzazione per l' accessibilità
  3. Seleziona Riduci volume
  4. Seleziona Pressione lunga
  5. Scorri verso il basso e seleziona Assistente

Questo collegamento funzionerà solo quando il display è acceso. Puoi anche utilizzare le scorciatoie per il tocco singolo e doppio tocco. Se trovi più facile premere a lungo un pulsante fisico rispetto al pulsante home virtuale, questa app è molto utile.

SideSqueeze

Una delle caratteristiche uniche dei telefoni Pixel 2 è una funzione chiamata "Active Edge". Ti consente di spremere fisicamente i bordi del dispositivo per avviare Google Assistant. Un'app intelligente chiamata SideSqueeze replica questa funzione (su alcuni dispositivi) utilizzando il sensore di pressione barometrica. SideSqueeze funziona meglio sui telefoni Samsung, ma può funzionare anche su altri dispositivi. Vale la pena provare.

  1. Installa SideSqueeze dal Play Store
  2. Apri l'app e concedi l'autorizzazione per l' accessibilità
  3. Accetto il disclaimer
  4. Inizia a spremere il dispositivo, se l'app funziona vedrai spostarsi il cursore della pressione
  5. Scorri verso il basso e assegna i comandi per le squeeze