[Aggiornamento: oggi è la scadenza] I nuovi requisiti di Google trasformeranno ogni icona del Play Store in un battibecco

Aggiornamento (24/06/19 @ 12:20 ET): oggi (24/06) è la scadenza per gli sviluppatori di caricare un'icona quadrata per l'elenco del Play Store. Le app che non verranno forzate diventeranno l'icona legacy (mostrata di seguito).

Nel corso degli anni, Google ha apportato molte modifiche visive al Google Play Store per renderlo più attraente. Dopo aver recentemente accentuato il Google Play Store con elementi tematici materiali nella sezione recensioni, Google sta ora rivolgendo la sua attenzione alle icone nel Google Play Store. Ha annunciato nuove specifiche per le icone delle app per garantire un aspetto più uniforme dell'elenco delle singole app.

In un recente annuncio, Google ha affermato che gli sviluppatori devono ora aggiornare le icone associate alle loro app. Per garantire coerenza nell'aspetto delle icone del Play Store, ogni icona avrà la forma di un cerchio e questa uniformità, afferma Google, dovrebbe aiutare gli utenti a concentrarsi sugli elementi grafici dell'opera d'arte invece di essere distratti dalla forma dell'icona. Le icone separate portano a problemi di allineamento che possono essere causati dalla spaziatura casuale per presentare informazioni su prezzi o rating.

Da sinistra a destra: vecchie icone, nuova icona a forma di cerchio e icona legacy per le app che non vengono aggiornate

Per garantire che le icone delle app seguano le linee guida stabilite da Google Play Store, gli sviluppatori devono caricare icone quadrate. Durante l'elaborazione, gli angoli di queste icone verranno arrotondati in modo dinamico e verrà aggiunta automaticamente un'ombra esterna. Google insiste sul fatto che gli sviluppatori non devono più caricare icone con sfondi trasparenti e assicurarsi che la grafica principale sia posizionata al centro.

Questi sforzi mirano a garantire che gli sviluppatori assistano Google nel rendere un aspetto minimo del Google Play Store, in armonia con gli elementi del tema materiale. A partire da aprile, gli sviluppatori saranno in grado di caricare nuove icone conformi alle ultime specifiche nella loro Play Console.

Entro maggio, gli sviluppatori non saranno più in grado di caricare nuove icone che non corrispondono alle specifiche, anche se le icone più vecchie continueranno a rimanere invariate. Tuttavia, entro il 24 giugno, gli sviluppatori devono caricare nuove icone a meno che non desiderino che le icone delle loro app vengano trasformate bruscamente in icone "legacy" a forma di cerchio.

Icona di Google Play ›specifiche

Queste specifiche non influiscono sulle icone nel programma di avvio, ma Google consiglia agli sviluppatori di creare icone adattive per un'esperienza utente uniforme. In particolare, le icone adattive, introdotte con Android 8.0 Oreo, avranno ora un ruolo più importante nella personalizzazione, poiché Android Q Beta consente agli utenti di cambiare anche la forma delle icone delle Impostazioni rapide. Inoltre, mentre le nuove linee guida sono applicabili alle app visualizzate da smartphone Android o Chromebook, le modifiche non si applicano ad altre piattaforme tra cui Wear OS, Android Auto o Android TV.


Fonte: Blog degli sviluppatori Android